sabato 26 marzo 2016

Lupin III: Partita italiana (Italian Game) - Recensione -



Lupin terzo - Partita italiana
ルパン三世 イタリアン・ゲーム
Paese Giappone
Autore Monkey Punch (manga)
Char. design Yokobori Hisao
Musiche Yūji Ōno
Studio TMS Entertainment
1ª TV Jap 8 gennaio 2016
Durata 90 min

 Lupin III: Partita italiana è il ventiquattresimo special dedicato al celebre ladro gentiluomo (venticinquesimo se considerate lo special Lupin III vs Detective Conan). Lo special è andato in onda l'otto gennaio 2016 in Giappone, in Italia per il momento risulta inedito. Per quanto non sembri questo special non è un prodotto totalmente originale come ci hanno abituato i precedenti capitoli, ma si tratta di un collage di tre episodi dell'ultima serie più trenta minuti di animazione originale che servono come una sorta di ponte fra i tre episodi per creare qualcosa di originale.

La trama è questa: Lupin e soci ricevono la sfida del misterioso Conte mascherato per recuperare il tesoro del Conte di Cagliostro (No, il conte di Cagliostro del film il castello di Cagliostro non c'entra nulla).. Nel frattempo si intrecciano i destini di Lupin e della sua nuova "compagna" Rebecca Rossellini.

Lo special come detto sopra è composto da tre episodi della serie tv (precisamente: Rendez-Vous senza fermate, Il matrimonio di Lupin e 0.2% possibilità di sopravvivere), senza alcuna modifica apportata ne al disegno ne nella sceneggiatura, unite da 30 minuti che fanno da punto di unione e centro portante della trama. Sembra onestamente di vedere uno di quei vecchi film di montaggio di cartoni come Goldrake, Jeeg ecc, con l'unica differenza che qui sono gli stessi autori giapponesi a modificare e plasmare gli episodi in modo che si incastrino in una nuova storia narrata. Il risultato onestamente non è dei migliori, la trama funziona solo nelle scene originali, per poi congelarsi improvvisamente quando riprende la storia dell'episodio televisivo, con l'effetto simile al cambio di un programma televisivo, per poi ricominciare come se nulla fosse quando la storia originale ricomincia. Si finisce per aspettare tra la noia e l'effetto simil déjà-vu qualche scena nuova tra puntate già trasmesse. I problemi di sceneggiatura non possono che essere evidenti, con personaggi che vengono chiamati in ballo per qualche misteriosa ragione e poi subito dimenticati, eventi e organizzazioni tirati in partita e poi mai visti in azione o presentate. Un vero peccato perché la trama dello special, per quanto sempliciotta, non è malaccio (Anche se non mancano come nella serie tv scene senza senza senso, come quando Rebecca compra un intero castello di importanza storica solo per rubare il tesoro contenuto al suo interno).

Sinceramente questa storia sta diventando noiosa
Il Character Design è come per l'ultima serie veramente ben fatto e accattivante, i paesaggi e le macchine sono riprodotti fedelmente. La soundtrack giapponese è veramente bella, ed è veramente imbarazzante il confronto con la nostrana edizione, effettivamente povera al confronto, scarsamente presente e mai coinvolgente. Per quanto riguarda il doppiaggio giapponese devo dire che le nostrane voci ufficiali sono molto fedeli alle voci originali ( tranne Rebecca, che trovo che nella versione giapponese abbia una voce più adatta al personaggio).

Il fatto che lo special non sia stato pensato espressamente per il mercato occidentale ha permesso l'esistenza dell'unica scena meritevole di tutto lo special per noi maschietti.


Menzione particolare va alla sigla davvero bella, con un ottimo accostamento di mandolino che aumenta il livello artistico della sigla piuttosto che svilirla. La sigla ha immagini spettacolari, che riescono ad attirare l'attenzione dello spettatore. Dopo la visione ero gassatissimo, si prospettava uno special molto interessante dopo la deludente serie televisiva. Un Lupin finalmente tornato ai fasti sexy di un tempo, nemici interessanti e situazioni al cardiopalma. Dopo la visione dello special mi sono sentito fregato per una visione sostanzialmente inutile e vuota, volta solo a sfruttare il più possibile il nome del personaggio. Anche adesso mentre scrivo la recensione mi chiedo se ci sia qualche significato dietro quelle scene. L'unico motivo valido che mi viene in mente è quello di indorare la pillola per un prodotto che altrimenti sarebbe risultato poco interessante a chiunque, anche al fan più accanito. Un vero peccato perché è stato l'elemento che mi ha spinto ha guardare lo special.

Mi chiedo se queste scene avranno in un futuro un significato concreto o sono solo li per fare bellezza

Onestamente non mi sento di consigliarvi questo special. Si tratta di una sceneggiatura da 25 minuti spacciata per special da 90 minuti con l'ausilio di tre episodi già trasmessi. La sceneggiatura non è nulla di che, ripetendo lo schema usato nella serie tv (inizio, viene inserito il super mistero alla "scooby doo", i nostri si muovono,Rebecca viene messa in causa senza alcun motivo giustificabile e senza apprezzabili miglioramenti sulla qualità dello special, arriva la soluzione insoddisfacente e includente). Onestamente ci sono special migliori.
 
Ci sentiamo prossimamente!


Aggiornamento del 21/04/2016

Grazie alla pagina "le mitiche citazioni di Lupin III" sono riuscito a venire a capo del mistero della sigla. Le immagini della sigla sono degli omaggi ad alcune scene presenti nel manga di Lupin III.


4 commenti:

  1. No, basta Avventura italiana, bastaaaa!!! >.< Però quelle scene che hai postato sono molto interessanti, chissà che significano o__O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo, speriamo che sia l'ultima volta che vedo Rebecca Rossellini :).

      Per le scene della sigla non sono pertinenti a nulla che si veda nello special o che ricordi di Lupin, anche se alcune mi sembrano vagamente famigliari.

      Elimina
  2. Basta Rebecca, è il personaggio più inutile creato fino ad ora, senza arte ne' parte. Speravo si fosse esaurito con la quarta serie e invece no, rieccola nello special

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo te. Il personaggio aveva forse qualche potenzialità, ma si sono fermati al creare un character design accattivante e si sono dimenticati il resto.

      P.S. Bel nickname, mi piace :).

      Elimina